Cosa sono le DAT

Le dichiarazioni anticipate di trattamento (in breve DAT) sono le manifestazioni di volontà rese personalmente da un soggetto maggiorenne che, capace di intendere e di volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi, esprime le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari.

Le dichiarazioni vanno compilate in autonomia dall’interessato, a seguito di acquisizione di adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte. Tali informazioni NON vengono fornite dagli uffici comunali.

I cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Trieste possono, successivamente, depositare le proprie dichiarazioni anticipate in merito ai trattamenti sanitari (DAT) presso il Comune.

Inoltre il dichiarante può indicare una persona di sua fiducia che ne faccia le veci e la rappresenti nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie in caso di suo impedimento.

A partire dal giorno 31 gennaio 2018 la procedura esistente viene adeguata alla legge “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”, 14 dicembre 2017 numero 219 (G.U. 12/2018).

Informazioni più dettagliate e relativa modulistica sono reperibili QUI