Da maggio 2014 i cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Trieste potranno depositare  la propria dichiarazione anticipata in merito ai trattamenti sanitari (DAT) .
La dichiarazione anticipata di trattamento (in breve DAT) è la manifestazione di volontà  resa  personalmente da un soggetto maggiorenne che, capace di intendere e di volere, esprime la sua volontà circa i trattamenti sanitari ai quali desidererebbe o non desidererebbe essere sottoposto nel caso in cui, nel decorso di una malattia o a causa di traumi improvvisi, non fosse più in grado di esprimere il proprio consenso o il proprio dissenso informato.

La DAT potrà essere depositata secondo le seguenti  modalità:

  • la persona interessata può richiedere un’appuntamento per consegnare la dichiarazione anticipata di trattamento (DAT):
    • telefonando ai numeri 040 675 8854 – 040 675 8016 -  040 675 4880
    • inviando una e-mail all’indirizzo DAT@comune.trieste.it
  •  all’appuntamento fissato devono necessariamente presentarsi  sia la persona che intende depositare la DAT, sia la persona indicata come fiduciario e, se del caso, chi è stato nominato Fiduciario supplente; tutti dovranno avere con sé il proprio documento di identità in originale e in corso di validità,  nonché il codice fiscale;
  • la dichiarazione anticipata di trattamento deve  contenere tutti gli elementi essenziali per l’identificazione certa del dichiarante:
    • cognome e nome;
    • luogo e data di nascita;
    • Codice Fiscale – indirizzo;
    • e deve essere debitamente compilata e sottoscritta dal dichiarante;
  • La DAT, insieme alla fotocopia del documento di identità del dichiarante va consegnata in busta chiusa all’ufficio Servizi Generali e Notifiche – Area Risorse Umane e Servizi ai Cittadini P.O Servizi Generali e Notifiche.
  • L’incaricato al ritiro della busta non è a conoscenza di quanto dichiarato nella DAT e  in ogni caso non è responsabile di quanto contenuto nella busta, che riceve chiusa.
  • Dichiarante, fiduciario ed eventuali fiduciari supplenti compilano e firmano davanti all’addetto comunale la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà: i rispettivi modelli sono disponibili  nel procedinento [vai]
  • A chi deposita la DAT viene chiesto di dichiarare contestualmente che non esistono altre sue precedenti dichiarazioni in materia, in quanto l’Ente intende prevenire eventuali problematiche che potrebbero sorgere nel caso in cui risultino depositate più dat della stessa persona presso soggetti diversi, sia pubblici che privati.
  • la busta chiusa contenente la DAT viene numerata e sigillata.
    Lo stesso numero viene  riportato sulle dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà sottoscritte rispettivamente da chi deposita la DAT, dal fiduciario e dagli eventuali fiduciari supplenti e viene annotato nel Registro per il deposito e la custodia delle dichiarazioni anticipate di trattamento;  al dichiarante viene rilasciata una fotocopia della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà presentato che riporta  il numero di Registro assegnato.
  • La busta contenente la DAT e le dichiarazioni sostitutive dell’atto notorio sopra citate vengono conservate in ulteriore busta chiusa presso l’ ufficio Servizi Generali e Notifiche – Area Risorse Umane e Servizi ai Cittadini.
  • Il dichiarante potrà revocare in qualsiasi momento il deposito della propria DAT. Potrà inoltre richiederne la sostituzione, o indicare un nuovo fiduciario, fissando un appuntamento e ripetendo l’iter fin qui descritto;
  • Il fiduciario o il fiduciario supplente possono rinunciare all’incarico in qualsiasi momento;
  • Solo il dichiarante o il suo fiduciario possono richiedere la riconsegna della DAT.

Chi ha scelto di depositare la propria  DAT presso un altro soggetto depositario, può richiedere l’iscrizione nel Registro  per il deposito e la custodia delle dichiarazioni anticipate di trattamento del Comune di Trieste. In questo caso fisserà l’appuntamento con le modalità già indicate e sottoscriverà la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con cui rendere noto il soggetto presso il quale la DAT è stata depositata.

Tutti i documenti necessari sono disponibili nel procedimento [vai]